Gravidanza: Le Infezioni Specifiche e il Loro Trattamento

La gravidanzaLa gravidanza

è un momento particolarmente vulnerabili periodo per la donna come per il feto e qualsiasi potenziale problema di salute può colpire sia. Uno dei possibili rischi di attacco di infezioni specifiche. Ciò che, però, possono essere, in che misura una minaccia e come si cura?

La gravidanza è un momento particolarmente vulnerabili periodo della vita di ogni donna. Prendersi cura della donna in gravidanza è quello di mantenere la stessa buona salute, e fetale considerando gli effetti interattivi che possono avere tra di loro.

Le infezioni che sono principalmente controllato durante la gravidanza sono:

1. Le infezioni, l’acido attacca la madre può influenzare l’esito della gravidanza e la salute del neonato e per il quale c’è la possibilità di diagnosi e di intervento profilattico o terapeutico.

2. Specifiche infezioni a causa di difficoltà nell’interpretazione di metodi diagnostici, è spesso causa di inutile gravidanza vacanze. Normalmente coprono la toxoplasmosi e citomegalovirus infezione e, raramente, la sifilide, la rosolia, herpes simplex virus, varicella, come l’HIV.

Acuta l’infezione da cytomegalovirus

Infezione acuta da citomegalovirus (CMV) è oggi riconosciuta a livello internazionale, la principale causa della congenita kofoseos e colpisce circa il 2% delle donne in gravidanza. La trasmissione durante la gravidanza è per lo più nella fase acuta dell’infezione, con una frequenza da 0,7 a 4.1%.

Infezione acuta documentazione richiesta individuazione di specifici anticorpi, mentre è possibile determinare, come in Toxoplasma, se l’infezione è recente (ultimo trimestre) o se sono vecchi. La donna incinta che è immune, istruzioni per regolare sierologici di ripetere il test ogni 4-6 settimane, in modo da essere diagnosticato precocemente potenziali protoloimoxi da CMV.

Nei casi di acuto e possibile infezione acuta, la somministrazione di immunoglobuline specifiche per il virus (CMV HIG) è disponibile. Il monitoraggio comprende ecografia, amniocentesi 22 settimane di gravidanza, al fine di controllare la presenza del virus nel liquido amniotico e RM fetale, quando indicato. Già il nuovo profilattico e terapeutico per il rilascio di specifici globina, che sta guadagnando terreno a livello internazionale, c’è una grande esperienza in ambito greco. Nota che nella fase acuta dell’infezione, la somministrazione di immunoglobuline specifiche diminuisce sintomatico della malattia nel neonato il 90% -95%!

La toxoplasmosi

La toxoplasmosiLa toxoplasmosi a causa di Toxoplasma gondii, parassita si sta diffondendo in tutto il mondo ed è trasmessa principalmente da gatti domestici versato nelle feci ova parassita. Sembra che il 20% -30% delle donne in gravidanza sono positivi gli anticorpi, che dà loro l’immunità. Nota che il 90% di toxoplasma delle infezioni sono asintomatiche. Tuttavia, il rischio di trasmissione della malattia per il bambino con malattia acuta della gravidanza dipende dallo stadio della gravidanza che con l’aumentare dell’età aumenta la probabilità di trasmissione del virus al feto. In contrasto, il rischio di complicanze gravi è principalmente nel primo trimestre e può causare anche la morte intrauterina.

Identificando specifici anticorpi può essere determinato con certezza se l’infezione è recente (ultimo trimestre) o se sono vecchi. È importante che i test di laboratorio delle donne in gravidanza essere confermato da un laboratorio di riferimento è in grado di archiviazione controlli per almeno due mesi – 1 anno. Se confermato l’infezione acuta o per il discutibile risultato terapeutico spiramicina somministrato per via orale, durante il monitoraggio della gravidanza e di eseguire l’amniocentesi per la rilevazione di Toxoplasma gondii nel liquido amniotico, in modo che, anche in questo caso essere dato un trattamento speciale. Pertanto, non richiede l’aborto in toxoplasmosi acuta!

Dal momento che la prevenzione è più importante di trattamento

le misure preventive sono necessarie descritte nella citata tabella.

Dal momento che la prevenzione è più importante di trattamento

Infine, va notato che, quando il laboratorio di sierologia all’inizio della gravidanza è negativo per la toxoplasmosi va ripetuta ogni 4-6 settimane durante la gravidanza.

Già nel 2010 presso l’Ospedale Health Science Center funziona per trattare le infezioni in gravidanza dal personale medico di F Dipartimento Medico, che mira principalmente a fornire un servizio di consulenza gratuita per le ostetriche e le donne in gravidanza. Inoltre, grazie alla collaborazione di successo degli ostetrici-ginecologi e le donne in gravidanza di risposta, la Salute introdotto ufficiale operazione Clinica di Malattie Infettive in Gravidanza per le operazioni di monitoraggio e tasso di risposta è bisogno di ulteriore valutazione da malattie infettive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *